Ingredienti per 4 persone:

- 400 gr. di Riso Vialone Nano Semilavorato

- 4 carciofi di medie dimensioni

- 1 peperone rosso

- 2 pomodori

- 200 gr. di fagioli freschi

- 200 gr. di fagiolini freschi

- 1 rametto di rosmarino

- 10 gr. di paprika

- 1 gr. di zafferano

- 1,5 l di acqua

- Sale q.b.

- Olio Extra Vergine di Oliva

- Limone a piacere

PROCEDIMENTO:

Pulire i carciofi e tagliarli in quattro parti. Tagliare a listarelle il peperone. Sbucciare i fagioli. Coprire il fondo di un'ampia casseruola  con l'olio E.V.O. e friggervi le verdure appena preparate per 4/5 minuti. Aggiungere l'acqua, il rametto di rosmarino e il sale per poi lasciar bollire per 15 minuti circa. Togliere il rosmarino e aggiungere il Riso Vialone Nano Semilavorato. Mentre il riso inizia la sua cottura, unire i fagiolini e le spezie quindi mescolare lentamente per qualche secondo. Abbassare il fuoco per lasciare il riso a cuocere lentamente, senza necessità di mescolare (lo chef Oscar consiglia: "L'amido di riso necessita di rimanere all'interno del chicco per ottenere una buona paella"). Dopo 18 minuti di cottura, spegnere il fuoco e lasciar riposare per altri 4/5 minuti. Nel frattempo tagliare i pomodori a metà e privarli della pelle. Aggiungere l'olio E.V.O. e il sale quindi schiacciare il tutto con una forchetta. Impiattare la paella vegetariana guarnendo con la salsa di pomodoro. Se si preferisce un gusto leggermente aspro, unire il succo di limone.

BUON APPETITO!

Chef Oscar Kocht del ristorante OSCAR KOCHT

 "La mia cucina è una cucina fresca, creativa e aperta a diverse culture. Prediligo i gusti mediterranei con sfumature messicane, dando priorità agli ingredienti di stagione. Il mio ristorante è il più piccolo locale della città di Innsbruck infatti si presenta con un unico tavolo e cucina a vista. La prenotazione è super consigliata!"